Come pulire porte interne bianche in 3 mosse

decorare porte per natale
7 idee per decorare le porte per Natale
dicembre 13, 2017
Quali tipologie di porte scorrevoli scegliere per casa?
dicembre 21, 2017
Mostra tutto

Come pulire porte interne bianche in 3 mosse

come pulire porte interne bianche

Di tanto in tanto le nostre porte interne necessitano di un’operazione di manutenzione straordinaria per continuare a preservare la loro bellezza, soprattutto se sono di colore bianco. Queste ultime, infatti, tendono, con il passare del tempo, a perdere la loro brillantezza e ad assumere un colorito giallastro.

Bastano poche e semplici operazioni per riportare questi infissi al loro splendore originario. Vediamo, allora, come pulire porte interne bianche senza dover necessariamente ricorrere all’intervento degli esperti.

Che cosa ti occorre

Tutto quello che ti occorre per pulire le porte interne bianche, laccate o non, è:

  • Panno in microfibra
  • Sapone di Marsiglia oppure detersivo per piatti
  • Spugna
  • Sapone neutro
  • Acqua
  • Acqua ossigenata
  1. Prepara una soluzione di acqua calda e sapone di Marsiglia

Le porte bianche tendono ad ingiallire con il passare del tempo perché sono esposte ad una serie di fattori quali: fumo, vapore acqueo, sostanze derivanti dalla cottura degli alimenti.

Il primo passo da compiere nella pulizia straordinaria delle porte interne bianche sarà quello di preparare una soluzione di acqua calda o tiepida e sapone di Marsiglia. Passate un panno in microfibra imbevuto nella soluzione sulla superficie della porta. Aggiungete, poi, un po’ di acqua ossigenata sul panno per aumentare il potere sgrassante.

A questo punto strofinate il panno su tutta la superficie dell’anta, partendo dal basso verso l’alto e aggiungendo del detersivo per piatti se lo sporco è troppo ostinato.

Insistete particolarmente nella parte intorno alla maniglia perché è quella che tende a sporcarsi di più.

In alternativa al sapone di Marsiglia potete utilizzare anche un qualsiasi sapone neutro, che non sarà troppo aggressivo e non modificherà il colore dell’infisso. Strofinate con una spugna morbida e aggiungete dell’alcool se lo sporco non va via.

  1. come pulire porte interne biancheRisciacquate abbondantemente

A questo punto procedete a risciacquare abbondantemente le vostre porte interne bianche con dell’acqua tiepida e una spugna morbida, procedendo dall’alto verso il basso.

  1. Asciugate accuratamente

Infine, sia per evitare che l’acqua rimanga troppo a lungo sulla superficie della porta e sia per evitare eventuali aloni, asciugate accuratamente con un panno di cotone.

Et voilà! Le vostre porte interne bianche saranno tornate come nuove!

Scopri la bellezza delle porte interne bianche da Finmaster

Vieni a trovarci nello showroom Finmaster per scoprire tutte le nostre porte interne. Il nostro staff esperto e qualificato saprà darvi i consigli più indicati su come pulire porte interne bianche per preservare a lungo nel tempo la loro bellezza. Per qualunque info siamo disponibili allo 089.2854263.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *