Come pulire una cucina laccata lucida. 3 consigli utili.

detrazioni fiscali 2017
Detrazioni fiscali 2017 per le ristrutturazioni
agosto 9, 2017
serratura a cilindro europeo
Perché la serratura a cilindro europeo nelle porte blindate
settembre 15, 2017
Mostra tutto

Come pulire una cucina laccata lucida. 3 consigli utili.

come pulire cucina laccata lucida

La cucina laccata lucida è molto facile da pulire. Sebbene questo tipo di trattamento del legno renda visibili macchie, aloni e impronte, è anche vero che, se rimossi subito, non lasciano alcuna traccia sulle ante. Ma vediamo meglio come pulire una cucina laccata lucida seguendo i nostri 3 semplici consigli.

Come è fatta una cucina laccata lucida

Le ante di una cucina laccata sono costituite da pennelli legnosi rivestiti di una vernice poliuretanica. Dopodiché, le ante vengono lucidate e spazzolate per raggiungere l’effetto laccato.

Avremo, così, una cucina liscia, riflettente e colorata poiché si può ottenere pressoché qualunque colore attraverso questo procedimento.

La laccatura è un procedimento piuttosto costoso ma rende la vostra cucina resistente e facile da pulire. Dunque, se acquistata da un fornitore specializzato e certificato, sarà sempre un’ottima scelta.

  1. Pulite le macchie appena si formano

La cosa più sbagliata da fare quando parliamo di pulizia della cucina è lasciare che le macchie si solidifichino sulla superficie dell’anta. E’ bene, dunque, pulire subito quando qualcosa viene versato sulla vostra cucina.

Aderendo al materiale, infatti, la macchia potrebbe, col tempo, venire assorbita. In quel caso sarebbe più difficile toglierla e dovreste ricorrere a prodotti specifici e più aggressivi.

Al contrario, rimuovere subito schizzi e grassi cottura vi aiuterà a preservare a lungo la bellezza della vostra cucina.

Vi basterà ricorrere ad un panno morbido in microfibra e acqua tiepida. In caso di macchie di olio o altro grasso, aiutatevi anche con un detersivo specifico.

come pulire cucina laccata lucida

  1. Evitate l’utilizzo di spugne o prodotti abrasivi

Non ricorrete mai a spugne abrasive o pagliette in acciaio, rischierete di graffiare la vernice. Ugualmente, no a prodotti troppo aggressivi, abrasivi, ammoniaca, candeggina, acidi. Questi, oltre a poter potenzialmente danneggiare la vernice in superficie, risultano anche dannosi per la salute e poco rispettosi dell’ambiente.

Meglio ricorrere a prodotti naturali o, comunque, meno aggressivi possibili. Leggete sempre l’etichetta prima di acquistarne uno.

  1. Asciugate bene dopo il risciacquo

Quando lavate la vostra cucina laccata lucida, assicuratevi di risciacquare abbondantemente per evitare la formazione di aloni. Se resta del detergente nella spugna, è probabile che macchie e aloni restino sulla superficie.

E’ importante, poi, asciugare bene con un panno morbido che non rilasci pelucchi.

Ecco, dunque, la nostra semplice guida su come pulire una cucina laccata lucida in poche e semplici mosse. Come potete vedere, questo tipo di trattamento rende le superfici facilmente lavabili e, a differenza di altri materiali quali il marmo o il legno grezzo, richiede poca cura e la maggior parte delle macchie è rimovibile con solo un po’ di acqua tiepida.

Scopri le ante per cucina laccate lucide da Finmaster

Finmaster vanta un’esperienza pluriennale nella realizzazione di ante per cucina laccate lucide, per la realizzazione di cucine in muratura personalizzate e uniche. Per ulteriori info sulla corretta manutenzione di queste ante o per chiedere un preventivo, vi invitiamo a venirci a trovare nel nostro showroom, in Via Torino, 15 (Difronte Stazione) a Pontecagnano Faiano, Salerno oppure a chiamarci al recapito 089.2854263.

Non ci resta, ora, che augurarvi una buona pulizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *